Endometriosi

bordo pagina

Che cos’è

L’Endometriosi è una malattia ginecologica cronica. Colpisce mediamente il 10-15 % delle donne in età fertile Essa influisce non solo sul benessere fisico ma può avere ripercussioni anche sulla qualità della vita familiare, lavorativa e sociale.

Si ritiene che l’insorgenza della malattia possa dipendere da una serie complessa di eventi che implicano una predisposizione genetica, anomalie del sistema immune, fattori anatomici e anche interferenze ambientali.

Malgrado ciò, la causa precisa e la patogenesi associata rimangono tuttora poco chiare. E’ una malattia benigna e spesso progressiva.

Si tratta della presenza di frammenti di endometrio (la mucosa interna dell’utero) al di fuori di quest’organo e disseminati prevalentemente lungo il percorso del canale genitale, sulle ovaie, sulle tube, in vagina, ma anche nella cavità addomino-pelvica, sul peritoneo o sugli altri organi pelvici; raramente è possibile riscontrare anche localizzazioni extra addominali.
Questo tessuto che si trova al di fuori, della sua sede abituale, risponde agli stimoli ormonali tipici dell’ovulazione e dell’età fertile come il normale endometrio.
Cresce durante la prima metà del ciclo, poi si sfalda nel peritoneo o in altri organi, causando molto dolore e infiammazione cronica, con danni tessutali e funzionali negli organi colpiti.